Bande di Bollinger

Perché i grafici sono importanti nel trading binario?

Nel momento in cui ci si approccia al mondo del trading online è importante avvalersi di alcuni indicatori, generati automaticamente dalla funzione di creazione di grafici offerto dai broker di opzioni binarie.

Di conseguenza è importante registrarsi solo con broker di opzioni binarie che forniscano questi tipo d’indicatori.

Si possono trovare gli indicatori elencati di seguito:

  • 13 Media mobile esponenziale (EMA);
  • 20 Media mobile semplice (SMA);
  • 26 Media mobile esponenziale (EMA);

Questi tre indicatori sono costituiti da tre linee che si muovono intorno alla linea sulla piattaforma di creazione di grafici che va a riprodurre il valore del bene. Si esprimono bene associate  con le Bande di Bollinger.

Bande di Bollinger: cosa sono?

Nel 1980 è John Bollingerun tecnico esperto di mercati finanziari mondiali a sviluppare la tecnica di usare una media mobile con due bande di trading sopra e sotto.

Le Bollinger Band sono rappresentate da due semplici linee. Nelle due estremità, una superiore e una inferiore, sono posizionati i tre indicatori.

Le Bollinger band aggiungono e sottraggono una deviazione standard di calcolo, ossia una formula matematica che misura la volatilità.

Le Bande di Bollinger calcolano la volatilità dei prezzi che si adeguano alle condizioni di mercato. E’ proprio per questo che sono così utili per i traders: si possono trovare i dati necessari del prezzo dell’asset, tra le due bande.

Come funzionano le Bollinger Band

Quando il valore di un bene tocca la parte superiore delle Bollinger Band, si comincia a ipotizzare che i prezzi stiano entrando in fase di ipercomprato.

Invece se toccano la banda inferiore, i prezzi stanno entrando in una fase di ipervenduto.

Utilizzando le Bollinger Band bisogna porre, come obiettivi di prezzo, le bande superiori e quelle inferiori.

 

La linea di fondo

Le Bollinger Bands sono diventate uno degli strumenti più usati per mettere in luce i prezzi estremi a breve termine in un titolo.

Infatti quando i prezzi delle azioni s’incrociano sotto la banda inferiore delle Bollinger Band, i traders possono acquistare l’ asset.

 

Altre guide e consigli sul trading binario

La Borsa italiana e internazionale I titoli di borsa italiani e internazionali vengono scambiati all’interno del mercato azionario, che si divide in mercato: primario, per le azioni di nuove emissione; secondario, per le azioni già circolanti. I titoli e gli indici di Borsa italiani e internazionali vengono scambiati all’interno delle Borse di tutto il mondo, è situat...
Le Umbrella Lines Con il termine umbrella lines si indicano le formazioni a ombrello, ossia quelle che hanno una lunga ombra inferiore e un corpo piccolo superiore. Questa candela si deve trovare alla fine di un trend, crescente o decrescente. Il termine hammer (martello) viene impiegato per indicare una candela che si trova alla fine di un trend decrescente p...
Bande di Bollinger e RSI Uno degli indicatori più usati è quello delle Bande di Bollinger e del RSI (Relative Strenght Index). Impiegando tale strategia, in abbinamento alle altre, si aumenteranno notevolmente le probabilità di successo negli investimenti. Bande di Bollinger La costruzione delle Bande di Bollinger è abbastanza semplice: tracciare una media mobile...
Regolamento Opzioni binarie Le opzioni binarie sono degli strumenti di investimento scambiate tramite web. Si tratta di uno strumento finanziario giovane, dato che è possibile dal 2008. Tale scambio è detto over-the-counter, ossia può essere svolto solo con un broker opzioni binarie Risulta chiaro che per scambiare opzioni binarie in Italia è necessario che si segua un ...
Glossario trading binario: l’importanza di usare la terminologia corretta Glossario trading binario Asset Chiamati anche sottostanti, il termine indica il bene finanziario sul quale le piattaforme di trading costruiscono l’opzione binaria. Le azioni, gli Indici di Borsa, le materie prime, le coppie di valuta (Forex), ecc… sono asset. Broker Con questo termine si intendo le piattaforme di trading che stabiliscono q...
Indicatore MACD Il MACD, acronimo di Moving Average Convergence-Divergence, è uno dei principali indicatori per l’analisi tecnica. Viene impiegato per capire se l'andamento di riferimento sia in rialzo o in ribasso. L’indicatore MACD: come funziona Uno degli indicatori più utilizzati dai traders è il MACD che, va ad indicare la relazione che si crea tra due medi...