Come ottenere condizioni migliori dai broker del trading binario

Ottenere migliori condizioni: gli elementi da considerare

L’offerta di broker, almeno per quanto riguarda il trading binario, è assai variegata. La questione ruota soprattutto intorno ai costi e agli elementi di natura economica. C’è chi offre un bonus, chi invece punta su una soglia inferiore del deposito iniziale. Ciò che pochi sanno è che la contrattazione è possibile. La domanda, dunque, sorge spontanea: come ottenere condizioni migliori?

La risposta è duplice. Da un lato, occorre conoscere i parametri sui quali fare leva durante la fase di trattativa. Dall’altro, è necessario puntare su alcuni aspetti psicologici, i quali riguardano soprattutto l’account manager chiamato a contattare il nuovo cliente.

Gli elementi da prendere in considerazione sono principalmente due: il deposito iniziale e il bonus di benvenuto. Il primo consiste nel versamento che il trader eroga per cominciare a tradare. Il secondo è invece “l’omaggio” che il broker tributa al nuovo cliente, e che viene generalmente usato come leva promozionale.

Come ottenere condizioni migliori: il deposito. Il consiglio principale è quello di arrivare preparati al colloquio con l’account manager. I suoi interessi, infatti, sono almeno nella fase iniziale contrapposti con quelli del clienti. Il suo scopo è strappare cifre elevate, ossia convincere il novello trader a depositare fin da subito grosse somme.

La questione è semplice: il broker guadagna solo a partire dal primo deposito. Anche perché, in assenza di quest’ultimo, il cliente rimane un trader potenziale.

Broker opzioni binario: un’esperienza particolare

Da questo punto di vista, è dirimente l’esperienza vissuta da TradingBinario.org, che ha sperimentato sulla propria pelle le enormi possibilità di contrattazione in sede di “primo colloquio”.

Ha scoperto, infatti, che le condizioni di partenza possono essere oggetto di una feroce trattativa e ha spiegato come ottenere migliori condizioni. Protagonisti, come già anticipato, il deposito iniziale e il bonus di benvenuto.

In estrema sintesi, è necessario fare leva su due aspetti di natura psicologica: la necessità del broker, e quindi del manager, di attivare l’account prima possibile; la disponibilità di denaro del trader.

Come ottenere condizioni migliori dai broker: rendimenti

È bene, prima di tutto, non mostrarsi impressionati dal bonus di omaggio. E’ una delle leve con il quale i broker cercano di fare pressione affinché il deposito iniziale sia alto.

Conseguentemente, è consigliato rimanere impassibili di fronte alle offerte successive, che, in cambio di un deposito alto, promettono alcuni benefit, come l’aumento della percentuale di rendimento e la fornitura di segnali e/o strategie.

Una volta che sono stati stabiliti i rapporti, e il trader si è dimostrato restio “agendo al ribasso”, giunge il momento della controfferta. È la fase nel quale è possibile strappare condizioni favorevoli, che possono riguarda sia il bonus che i rendimenti.

Altre guide e consigli sul trading binario

Broker con deposito basso: la questione del deposito minimo Deposito minimo: cos’è Conviene scegliere un broker con deposito basso? Il deposito minimo è la cifra che il trader deve versare per poter creare un account presso un broker e iniziare a tradare. E’ il capitale di riserva, dal quale l’investitore attinge per ordinare i suoi trade. E’ uno dei tanti criteri che vengono utilizzati per scegliere un br...
24option: perché scegliere questa piattaforma di trading? 24option recensione: quali sono le principali caratteristiche di questo prodotto? Quali sono le caratteristiche del broker 24option? È un broker di opzioni binarie operativo dal 2010 che fornisce una piattaforma di trading basata esclusivamente sul Web, e ciò significa che il trader ha modo di sfruttare la propria piattaforma da qualunque luogo, s...
Broker opzioni binarie: perché sono importanti e quale scegliere Broker trading binario: come funzionano I broker opzioni binarie non godono di molta fama. Molte accuse, piuttosto generiche a dire il vero, vengono rivolte dai detrattori. Il senso comune tende ad attribuire agli intermediari un comportamento disonesto, ben oltre il limite della truffa. Va detto che alcuni media spingono per diffondere una percez...
Come funzionano le piattaforme dei broker: guida Come funzionano le piattaforme delle opzioni binarie: le differenze con il Forex Nel trading online un ruolo di primo piano è giocato dalle piattaforme. Dopotutto, sono proprio questi software a fornire l’interfaccia che collega il trader al mercato. Le opzioni binarie, però, si distinguono per qualche caratteristica particolare. Come funzionano l...
Broker autorizzati Consob Cos’è la Consob e perché può autorizzare i broker di trading online? La Consob - Commissione Nazionale per le Società e la Borsa - è l'organo italiano preposto a vigilare sugli istituti finanziari. Il suo compito principale è quello di garantire il risparmio e, per raggiungere questo obiettivo, attua approfonditi controlli sia sui prodotti finanzia...
24Option Consob: prima di tutto l’affidabilità del broker 24Option Consob: uno dei migliori enti regolatori Le opzioni binarie sono un comune strumento di trading. Certo, il mercato non è esente dal pericolo truffa, ma è sufficiente scegliere il proprio broker con oculatezza. Un buon modo è verificare il possesso di una licenza. E’ una condizione necessaria ma non sufficiente, specie se l’ente regolatore ...