Daily trading: un’opportunità per trader esperti

Day trading: di cosa si tratta e a chi si rivolge

Uno degli elementi che rende il trading online un’attività divertente oltre che potenzialmente molto proficua è la varietà. A disposizione del trader ci sono molti approcci e strategie, tutte capaci di dare i loro frutti ma indicate solo per determinate categorie di investitori. Il daily trading, in questa prospettiva, rappresenta un caso particolare.

La particolarità è data da un fatto: è un affare per esperti. Almeno in teoria, dal momento che nella pratica occorrono pochi accorgimenti per gestirlo al meglio, anche se si ha poca esperienza nel campo degli investimenti.

Cosa si intende per daily trading? E’ tutta una questione di orizzonte temporale. Il daily trading è quell’approccio che consiste nell’aprire e chiudere le posizioni nell’arco di una giornata. Il meccanismo che sta alla base è quindi molto semplice, ma le implicazioni in termini di dinamiche, rischi e opportunità sono molto complesse.

Per esempio, praticare in “daily trading” vuol dire privarsi di un momento importante del mercato, l’overnight, ossia il passaggio da un giorno all’altro, che può portare con sé insidie ma anche opportunità per i trader.

Vuol dire anche impostare la propria attività secondo un approccio particolare, e molto sui generis dal punto di vista organizzativo ma soprattutto emotivo. Vuol dire, infine, porsi obiettivi di natura diversa: non si guadagna vincendo un trade, ma si genera profitto vincendo tanti trade anche se dal valore molto ridotto.

Trading: le caratteristiche per operare nel breve termine

Chi pratica il daily trading deve possedere alcune qualità mentali. Deve essere capace di sopportare lo stress: l’apertura e la chiusura di posizioni in un breve lasso di tempo sottopongono l’investitore a un carico emotivo molto pesante. Deve avere anche sangue freddo, poiché è chiamato a prendere decisioni in un lasso di tempo ristretto. Per lo stesso motivo deve, infine, essere veloce nella valutazione delle opportunità.

E’ ovvio che queste qualità operano solo se alle spalle c’è un solido background in termini di esperienza pratica. Prendere decisioni in fretta è relativamente facile se in passato abbiamo dovuto agire in una situazione simile. Per questo è bene considerare con attenzione la possibilità di sfruttare il daily trading.

Il daily trading è comunque un approccio molto proficuo, se gestito con attenzione. Anche perché consente di sfruttare la volatilità che in alcuni periodi è molto accentuata, e che spesso si risolve nell’arco di una giornata.

Questa tecnica, inoltre, consente di utilizzare alcune strategie borderline (anzi, sono particolarmente consigliate). Una di queste strategia è basata sul concetto di leva: questa è considerata un orpello rischioso nel caso del trading a lungo termine, ma è uno strumento necessario nel trading a breve termine, visto che i guadagni (per quanto potenzialmente numerosi) sono piuttosto risicati.

Altre guide e consigli sul trading binario

Indicatore Alligator: come interpretare i segnali del mercato Alligator: l’indicatore a forma di coccodrillo Il panorama degli indicatori di analisi tecnica è vasto. Alcuni sono di difficile utilizzo, altri risultano più accessibili. La palma d’oro per l’indicatore più “strano”, però, va ad Alligator. Le stranezze sono due, una riguarda l’estetica, l’altra il meccanismo che ne determina il funzionamento. Dal ...
Costruire un piano di trading binario Costruire un piano di trading per le opzioni binarie Chi opera nei mercati, e più specificatamente in quello delle opzioni binarie, sa quanto è importate utilizzare un valido piano di trading per ottenere buoni risultati nel lungo periodo. Oltre a motivare il soggetto (che ponendosi obiettivi sempre più impegnativi sarà maggiormente portato a prend...
Trading Binario Online Cos'è il Trading Binario? Il Trading Binario è uno strumento finanziario che stra riscuotendo un grande successo nel mercato del trading, sia tra i trader più esperti, sia tra i semplici appassionati alle prime armi. Il trading binario è incentrato sull'opzione binaria, ovvero dei contratti che è possibile acquistare e che prevedono solo due ri...
Trading come business: investire e fare soldi? Trading: ecco perché è un business Con il trading è possibile guadagnare. Ovviamente, la strada non è affatto spianata, a dispetto di quello che alcune pubblicità lasciano intendere. Occorre preparazione ed esperienza. I risultati non arrivano subito, ma questo depone a favore della tesi secondo cui, checché ne dicano i detrattori, il trading è un’...
Broker e market maker: differenze e vantaggi Differenza tra broker e market maker Cadere in confusione quando pariamo di broker e market maker è piuttosto facile, come in genere accade a tutti i neofiti che si muovo nell’ambito degli strumenti finanziari. Vediamo allora di fare chiarezza su queste due nozioni e le relative differenze. I broker appartengono a due categorie: ECN (Electronic Co...
Trading con le opzioni binarie: come guadagnare? Trading: le particolarità delle opzioni binarie Il trading con le opzioni binarie presenta alcuni rilevanti elementi di diversità rispetto al trading “classico”, quello, per intenderci, che coinvolge azioni, materie prime e valute. I guadagni infatti non dipendono da un meccanismo di compravendita (il profitto non consiste nella differenza tra il p...