Guadagnare con le opzioni binarie: i consigli da seguire

Opzioni binarie: altro che truffa

Le opzioni binarie non godono di molta stima al di fuori della comunità dei trader. E’ opinione, infatti, che rappresentino una truffa. Un modo come tanti altri per illudere gli ingenui di poter fare soldi in poco tempo e senza nessuna fatica. Le opzioni binarie, in verità, rappresentano uno strumento per generare profitti con la stessa dignità della borsa, del forex o del mercato delle materie prime.

Certamente, le dinamiche sono diverse e – questo è vero – mediamente più rischiose. Ma se ci si approccia in modo equilibrato, evitando i comportamenti propagandati dalla pubblicità, il profitto non è affatto una eventualità rara.

La verità è che per guadagnare con le opzioni binarie è necessaria la stessa abnegazione che è richiesta nel forex e nella borsa, la stessa qualità (e quantità) di studio, lo stesso senso della moderazione e la stessa concentrazione.

Ovviamente, questo non basta, sono solo i requisiti di partenza. E’ necessario prendere coscienza di alcune piccole regole in grado di fare la differenza.

Trading binario: i consigli per farcela

Considerare le opzioni binarie come se fossero un lavoro. Questo vale per tutti i tipi di trading, ma soprattutto per le opzioni binarie, che rappresentano il maggiore destinatario dell’accusa di truffa. L’approccio deve essere sobrio: si studia, ci si forma proprio come per ogni altra professione, poi si agisce e si raccolgono i frutti.

Evitare il trading veloce se si è principianti. Il trading veloce, che in questo caso è espresso dalle scadenza a 60 o 120 secondi, rappresenta un’ottima occasione per generare profitto ma anche per perderlo. E’ infatti difficile perché è necessario saper cogliere i movimenti di prezzo nel brevissimo termine. E’ richiesta una enorme capacità di interpretazione. Chi non è esperto, è meglio che si tenga alla larga, non importa quanto adrenalinico possa sembrare.

Utilizzare le correlazioni. Guadagnare con le opzioni binarie significa spesso utilizzare con sapienza le correlazioni. Questo strumento funziona nelle opzioni binarie meglio che negli altri tipi di trading, vista la velocità di azione di queste ultime. Le correlazioni non sono difficili da rintracciare scientificamente, sebbene molte siano riconosciute in modo spontaneo dai trader, grazie alla loro esperienza sul campo.

Non fossilizzarsi in un asset. La diversificazione è un imperativo valido in tutti gli ambiti del trading, e questo vale ovviamente anche per le opzioni binarie. Tradare sempre con lo stesso asset può essere limitante per almeno due motivi: espone alle perdite (d’altronde è sufficiente che quell’asset vada male) e rallenta il percorso formativo del trader. Solo variando gli asset (e magari le modalità) è possibile farsi un’idea del mercato nel suo complesso e diventare consapevoli di quelle connessioni che alla fine rappresentano il presupposto per varie opportunità.

Altre guide e consigli sul trading binario

Trading come si fa: gli strumenti necessari Trading come si fa: la cassetta degli attrezzi Il trading non è più un mondo lontano, appannaggio di qualche ricco investitore. Nel corso dell’ultimo decennio è divenuto un’attività aperta alle persone comuni, anche a quanti si approcciano per la prima volta alla realtà degli investimenti online. Questo grazie agli stravolgimenti “infrastrutturali”...
Come riconoscere un broker regolamentato: due metodi Broker regolamentato: una questione importante Il capitolo “regolamentazione” è importante perché sancisce la linea di demarcazione tra truffa e onestà. È un confine arbitrario, anche perché non è detto che un broker privo di licenza sia per forza disonesto, ma è comunque molto utile per orientarsi in un panorama a volte complicato. A questo punto...
Trading con le opzioni binarie: come guadagnare? Trading: le particolarità delle opzioni binarie Il trading con le opzioni binarie presenta alcuni rilevanti elementi di diversità rispetto al trading “classico”, quello, per intenderci, che coinvolge azioni, materie prime e valute. I guadagni infatti non dipendono da un meccanismo di compravendita (il profitto non consiste nella differenza tra il p...
Consiglio Trading: l’uso e l’importanza della psicologia Come fare trading: una questione di testa I consigli da dare a chi da poco ha iniziato a fare trading sono numerosi. Forse è il caso soffermarsi su uno che è spesso ignorato, anche perché apparentemente di tecnico – e quindi complicato per definizione – non ha nulla. E’ un consiglio che ha a che fare con l’universo psicologico dei trader, ma che ri...
Opzioni call e put: come fare trading binario Opzione call e put: definizione Le opzioni binarie rappresentano una tipologia di trading apparentemente molto semplice. Dopotutto, le alternative con le quali l’investitore deve avere a che fare sono solo due: o l’evento si verifica (e quindi si guadagna) o l’evento non si verifica (e quindi si perde). Il concetto di “evento” è al centro di tutto ...
Trading intraday: pro e contro Trading intraday o multiday: differenze Trading intraday: cos’è? L’investitore in erba è costretto ad affrontare quasi subito uno dei dilemmi che da sempre riguarda i trader: quale orizzonte temporale usare? È meglio tradare a breve o a lungo periodo? Una risposta in verità non esiste, anche perché l’approccio varia da trader a trader e si plas...