Investire con ETF: Come fare

ETF: l’ultima frontiera degli investimenti.

Nel vasto e sconfinato contesto del mercato finanziario mondiale, stanno prendendo sempre più piede investire con ETF. Per chi non conoscesse codesto strumento, cosa buona e giusta è premettere che si tratta di un mezzo, adatto soprattutto a coloro che sono piccoli o medi risparmiatori, che prevede lo scambio di fondi.

Scendendo maggiormente nel particolare, è opportuno aggiungere che, in quanto appartenenti alla branca dei mezzi comuni di investimento, gli ETF, acronimo di Exchange Traded Funds, si differenziano grazie ad una strategia passiva che si limita esclusivamente ad una replicazione dei fisiologici andamenti degli indici azionari. Altra differenza con le normali strategie di tipo attivo, tale soluzione conserva all’interno del proprio portafoglio i medesimi titoli, replicandone fedelmente sia l’andamento sia la formazione.

Funzionamento degli ETF.

Al fine di favorire una maggiore comprensione e ponendo quindi in essere un caso esemplificativo, è utile rifarsi alla premessa precedentemente menzionata. Se gli ETF replicano esattamente l’andameto del mercato azionario, un ipotetico ETF sul prezzo dei metalli preziosi, tra cui oro ed argento, seguirà fedelmente gli andamenti borsistici di questi ultimi.

Differentemente dalle tradizionali strategie attive, all’interno delle quali all’ivestitore viene concesso un grado elevato di discrezionalità concernente l’acquisto di un qualsivoglia titolo, nel caso in cui si si voglia investire in un ETF si conosce già la tipologia di prodotti sui quali si investe. In parole povere, l’esito positivo dell’investimento non dipenderà dalla fortuna di chi investe, ma dall’andamento del mercato di riferimento.

Si tratta di un investimento conveniente?

La convenienza degli ETF dipende anzitutto dal fatto che essi costituiscono strumento finanziari a basso costo. Questo li rende quindi adatti a tutte le tasche. Inoltre, essendo questi quotati in borsa, possono essere comprati o venduti in qualsiasi momento, analogamente a tutti gli altri strumenti finanziari.

 

Per quale motivo bisogna quindi investire in ETF?

Anzitutto, chi decide di investire in ETF opta per un metodo di investimento che riduce ai minimi termini qualsiasi rischio a proposito. Questo perchè, la diversificazione che ne consegue debella la criticità del legame derivante dall’acquisto di singoli titoli.

Come se ciò non fosse ancora sufficiente, prima si accennava ai bassi costi di gestione. La loro composizione consente infatti di razionalizzarne le spese, favorendo in questo modo la compravendita di titoli. Se di rischio è possibile parlare, il carattere passivo degli ETF potrebbe suo malgrado rappresentare un problema nel caso di capovolgimenti negativi degli indici azionari.

Per qualsiasi altra informazione utile sul mondo finanziario, consultate il sito di consulenti finanziari indipendenti esperti, come https://soldiexpert.com/.

 

Altre guide e consigli sul trading binario

Segnali opzioni binarie: funzionamento e affidabilità Trading binario: cosa sono i segnali Man mano che il trading si è aperto al pubblico generalista, composto in prevalenza da non esperti, i broker hanno impostato le loro offerte puntando sempre più sul criterio della convenienza e della qualità delle proposte. Anche il supporto e l’assistenza, non solo tecnica, hanno conquistato nel tempo una loro ...
Trading bonus senza deposito 2017: le opzioni migliori Trading binario bonus senza deposito: un’arma a doppio taglio Trading bonus senza deposito 2016: di cosa si tratta. Il trading online, e soprattutto quello delle opzioni binarie, ha acquisito di recente una certa popolarità in virtù della capacità dei broker di aprirsi alla massa, alla gente comune, a chi – magari in possesso di capitali ridotti –...
Trading forex o azioni: la soluzione al dilemma Forex vs azioni: l’asset più conveniente Il trading è un’attività in grado di attrarre curiosi e non addetti ai lavori per la sua varietà. Esiste un numero enorme di asset a cui fare riferimento, ognuno dei quali presenta delle proprie dinamiche, specifici rischi e opportunità. In questo panorama, però, sono due gli asset che più degli altri hanno ...
Trading online Poste: servizi offerti e costi Trading Online Poste Italiane: cosa offre Nonostante non sia una banca (non in senso stretto) e non abbia il suo core business negli investimenti, Poste Italiane propone un interessante servizio di Trading Online. Scopriamone insieme le principali caratteristiche. L’offerta è variegata e, in un certo senso, anche piuttosto particolare. La caratter...
Trading forex per principianti Trading forex per principianti: come investire Il Forex è il mercato internazionale in cui sono scambiate le valute dei diversi paesi del mondo. Operare in questo settore può essere molto conveniente, ma è necessario conoscere bene le regole e le modalità di funzionamento per poter ottenere dei profitti. Vediamo tutti i dettagli relativi a trading ...
Mercati news: le future reazioni al “no” greco Borse: l’apocalisse non arriverà Uno dei motivi per i quali la crisi tra Grecia e Troika sta gettando tutti nel panico è la certezza (di alcuni commentatori) che il mercato reagirà in modo violento, che la speculazione finanziaria spingerà nel baratro le nazioni europee e via discorrendo. Vanno distinte però le previsioni tecniche dalle previsioni ...