Investire in diamanti conviene davvero? Ecco perché farlo

Viene riconosciuto come bene rifugio per eccellenza, il diamante ha un valore altissimo contenuto in uno spazio estremamente piccolo.

Il diamante è una pietra che pura arriva ad avere un valore pari ai 50 mila euro per grammo, decisamente di più rispetto all’oro che oggi si acquista intorno a 40 euro per grammo.

Ma è realmente conveniente investire in diamanti?

Come spiegato qui http://www.investimenti-sicuri.it/investire-in-diamanti/ investire in diamanti conviene davvero.

Investire in diamanti conviene ancora? Vediamo perché

Un tempo riservato ad un mercato di nicchia, oggi possiamo dire che l’investimento in diamanti è diventato alla portata di tutti, anche da non professionisti o esperti finanziari ecco perché sono le stesse banche come Intesa San Paolo o Unicredit a consigliarlo ai propri clienti come forma di investimento sicura.

A vendere materialmente i diamanti alle banche sono due società private: la Intermarket Diamond Business e la Diamond Private Investment.  Ma è realmente conveniente per il risparmiatore investire in diamanti?

Chiunque voglia investire in diamanti dovrà tenere in considerazione che il valore associato al diamante è dato dalla difficoltà della sua estrazione. Il prezzo dei diamanti resta alto e stabile nel tempo in quanto si estraggono pochissime pietre, questo fa sì che gli investimenti in diamanti non siano adatti a tutti.

Come tutte le altre materie prime anche i diamanti sono quotati in dollari americani e sono subordinati al diamante finanziario.

Desideri una consulenza gratuita dal 1° intermediario online per la compravendita di diamanti da investimento

CLICCA QUI, è senza impegno e gratuita!

Diamanti: investimento sicuro? Le certificazioni

Non tutti i diamanti possono essere usati per investimenti ma solamente alcune categorie di diamanti che dovranno ottenere il certificato rilasciato dall’istituto gemmologico che possa attestarne caratteristiche come colore, purezza, peso e taglio.

Sicuramente un diamante a parità di carato, brillantezza e purezza ha un costo decisamente maggiore in banca rispetto a quello indicato sul mercato. Ma come mai esistono tali differenze di prezzo?

Prima di considerare conveniente un investimento in diamanti dovremmo considerare il guadagno ottenuto dalle banche, il differenziale di prezzo sarà dato dal prezzo di custodia, dal prezzo di garanzia del riacquisto da parte della compagnia nel caso in cui il cliente volesse disinvestire e dalle quote di commissione pagate all’istituto.

Spesso però le garanzie non risultano reali, inoltre non è sempre vero che il prezzo del bene rifugio aumenta costantemente. Nonostante sia considerato un bene rifugio anche il valore del diamante non è sempre in crescita, ecco perché è bene ricordarlo al cliente e non indicare come necessariamente sicuro l’investimento in diamanti.

Spesso la banca omette di comunicare al cliente eventuali rischi legati a tale forma di investimento. In questa circostanza meglio considerare anche le quote previste per le commissioni di uscita e riacquisto da parte della società in seguito alla decisione di disinvestimento del cliente.

Diamanti: il chiarimento della CONSOB

La CONSOB ha chiarito infatti che l’acquisto di diamanti non rientra assolutamente negli acquisti di strumenti finanziari, di conseguenza la vendita di diamanti agli istituti bancari non è sottoposta a controlli, almeno per il momento.

 Desideri una consulenza gratuita dal 1° intermediario online per la compravendita di diamanti da investimento

CLICCA QUI, è senza impegno e gratuita!

Altre guide e consigli sul trading binario

Mobile Trading: i broker online si stanno spostando sullo smartphone Ormai con sempre maggior frequenza le piattaforme di trading online si stanno spostando sul mobile, in linea con le continue trasformazioni attuali. Infatti come in passato, con l'avvento di internet il trading si spostò dai circuiti privati al desktop, ora sta passando dal desktop al mobile. Tale passaggio è frutto di un cambio nei costumi tecn...
Guadagnare col trading: Guida per Principianti Fare soldi con il trading: è possibile? I numeri del trading online raccontano una storia fatta di una progressione costante. Sempre più persone comuni si avvicinano a questo tipo di attività. Dal punto di vista della percezione, però, il pubblico è abbastanza diviso. C’è chi considera il trading come un’opportunità per guadagnare e c’è invece una ...
Segnali opzioni binarie: funzionamento e affidabilità Trading binario: cosa sono i segnali Man mano che il trading si è aperto al pubblico generalista, composto in prevalenza da non esperti, i broker hanno impostato le loro offerte puntando sempre più sul criterio della convenienza e della qualità delle proposte. Anche il supporto e l’assistenza, non solo tecnica, hanno conquistato nel tempo una loro ...
Trading Binario: novità previste dall’amministrazione Usa Le opzioni binarie di trading sono una sorta di scommessa sull'andamento di un certo titolo azionario; potenzialmente vi possono essere margini di guadagno notevoli. Il settore delle operazioni binarie rappresenta tuttavia un'area di rischio. Allo stesso tempo, una fonte di grandi guadagni sottoposta a una disciplina differente in ogni Stato. In pa...
Trading Online Pericoloso: verità o preconcetto? Il trading online è un’attività finanziaria che sta conquistando una grande fetta degli utenti di internet. Tutto ciò avviene a causa di vari fattori, come la possibilità di praticare un'attività remunerativa e la grande pubblicità fatta all’interno del web. Il trading è ormai praticato da moltissime persone, sia da esperti nel campo sia da neof...
Migliore piattaforma trading binario per il mese di maggio 2017 Qual è la miglior piattaforma di trading binario online? Vediamo di seguito il portale online più apprezzato dagli utenti. IQ Option è la migliore piattaforma trading binario Per i traders alle prime armi può essere complicato orientarsi tra le varie piattaforme di trading disponibili online. È necessario infatti affidarsi a broker seri ed affid...