Come funzionano i bonus: l’arma segreta dei broker binari

Bonus dei broker: le ragioni di un incentivo

I bonus rappresentano spesso uno degli argomenti principali delle pubblicità dei broker. La loro importanza, a dire il vero, è abbastanza sopravvalutata, eppure affascinano per il meccanismo (apparente) che sta alla basa: la possibilità di ricevere denaro gratis. Si tratta, in verità, di un messaggio fuorviante. Dunque, prima di farne uso, è necessario capire come funzionano i bonus e quali dinamiche pongono in essere. È una questione di prudenza, che nel trading – soprattutto binario – costituisce un elemento fondamentale.

I bonus sono degli incentivi, rilasciati con il primo deposito, che hanno un solo scopo: attirare nuovi utenti. I broker li utilizzano in una prospettiva concorrenziale, dunque per strappare potenziali clienti agli avversari. Da questa prospettiva, si segnala una corsa al rialzo. Fin qui, il fenomeno appare come vantaggioso per gli investitori, che dunque beneficiano della necessità dei broker di fare promozione. Ebbene, non è tutto oro quello che luccica.

La risposta alla domanda come funzionano i bonus? non può prescindere, infatti, da un’analisi dei vincoli che caratterizza questo interessante strumento. Il messaggio “bonus uguale denaro” è infatti falsa, o come minimo tendenziosa.

Il primo vincolo da considerare è quello relativo al prelievo. Se pensate di aprire un conto, ricevere il bonus e scappare con il malloppo siete decisamente fuori strada. Per prelevarlo, infatti, è necessario produrre determinati volumi di scambio. Questi in genere equivalgono a una cifra dieci volte superiore al bonus stesso.

Vuol dire che per ritirare 100 euro di bonus è necessario aver investito, magari in più soluzioni, almeno 1.000 euro. Un altro limite è quello temporale: molto spesso la possibilità di prelevare il denaro “in omaggio” sfuma, se le condizioni non si verificano entro un dato lasso di tempo.

Vanno considerate, poi, le soglie che riguardano il bonus stesso. È vero che l’entità è espressa in termini percentuali sul primo deposito, ma è altrettanto vero che i broker pongono un tetto in termini assoluti. In genere, l’omaggio non supera mai i 500 euro.

Bonus benvenuto: istruzioni per l’uso

Una volta compreso come funzionano i bonus di benvenuto, cosa si può dire circa il loro utilizzo? Il consiglio è di prenderli per quello che sono: un semplice incentivo. Ciò implica che è estremamente sbagliato considerare un broker solo in virtù del bonus che offre. Anche perché, al netto dei vincoli sul prelievo, e ammettendo la migliore delle ipotesi, si tratta di una misura una tantum, che non incide affatto nel lungo periodo.

È bene, dunque, fare riferimento ad altri criteri mentre si sceglie il broker: la qualità dell’assistenza, l’ampiezza dell’offerta, la velocità di esecuzione etc.

Altre guide e consigli sul trading binario

Investire in petrolio con le opzioni binarie? Ecco come fare Investire in petrolio tramite le opzioni binarie può essere un'opportunità molto interessante, potendo rappresentare una scelta ottima anche per una persona che non ha una grossa dimestichezza con simili strumenti e che si sta avvicinando al mondo degli investimenti finanziari. Scopriamo subito, dunque, cosa sono le opzioni binarie, e soprattutt...
Opzioni binarie builder: di cosa si tratta e quali vantaggi offrono Opzioni binarie: le tipologie Uno dei pregi del trading binario è dato dalla varietà offerta dalle opzioni binarie. Il tutto a scapito di alcune convinzioni comuni che vedrebbero questo strumento di investimento come noioso e piatto (il meccanismo “binario” in effetti presta il fianco a queste accuse). Ad ogni modo, esistono vari tipi di opzioni bi...
Opzioni binarie falla: come sfruttarla? Opzioni binarie: la bacchetta magica L’ascesa delle opzioni binarie è dettata, in misura prevalente, dalla grande pressione pubblicitaria che i broker stanno esercitando. Uno dei messaggi più diffusi millanta infatti una presunta facilità di arricchimento. Le opzioni binarie sono facili da gestire e sarebbe quindi molto semplice produrre profitti c...
Opzioni binarie 60 secondi opinioni: i miti da sfatare Opzioni binarie 60 secondi: cosa sono Le opzioni binarie 60 secondi sono una variante delle opzioni binarie classiche. Una variante un po’ estrema, dal momento che si basano su una scadenza di appena un minuto. Ciò pone in essere delle dinamiche abbastanza diverse dal solito. Il ritmo di trading è frenetico e l’approccio è da Scalping. Cerchiamo di...
Investire nel palladio con le opzioni binarie Il palladio è uno specifico materiale che fa parte del gruppo del platino e che viene estratto da alcuni minerali di rame e nichel. Si caratterizza per determinati aspetti, quali: la duttilità, ovvero la capacità di deformarsi; la capacità di catalizzazione, cioè essere in grado di provocare una catalisi; la sfaldatura, ossia ...
Investire in petrolio con le opzioni binarie Il petrolio, definito come l’oro nero, è una delle maggiori materie prime, da cui non solo dipende l’economia di tutto il pianeta, ma che è anche in grado di influenzare il settore industriale, commerciale e quello dei trasporti. Esistono due tipologie di petrolio, scambiato in dollari e al barile: West Texas Intermediate Crude (WTI); Br...