Cosa sono le Opzioni Vanilla?

Nel mondo del trading online si sente spesso parlare di opzioni vanilla, conosciute anche come opzioni tradizionali, ma di cosa si tratta?

Descrizione delle opzioni vanilla

Le opzioni vanilla nel trading online sono uno dei prodotti più sicuri perché con esse il trader fa un contratto con il quale, dietro il pagamento di un corrispettivo chiamato premio, acquisisce il diritto di acquistare o vendere, ad una scadenza già determinata, il titolo ad un prezzo già determinato (denominato strike price).

Il fatto che l’investitore acquisisca un diritto ad acquistare o vendere non lo obbliga a tale azione, resta quindi la possibilità di dirigere in modo diverso la contrattazione. Chi vende opzioni vanilla è però obbligato a rispettare la volontà di esercitare l’opzione.

Il sottostante delle opzioni vanilla possono essere valute, materie prime, azioni, indici di borsa, in poche parole si può operare in tutti i campi del trading online. Nelle opzioni vanilla l’acquisto viene chiamato Call mentre la vendita viene chiamata Put.

Cosa significa comprare opzioni vanilla?

Le opzioni vanilla servono ad avere una sorta di protezione dalle oscillazioni del mercato questa protezione ha però un prezzo.

Andando con ordine, ciò che caratterizza il trading online è l’impossibilità di avere la sicurezza al 100% che un determinato prodotto (titolo sottostante) possa aumentare o diminuire di valore, ciò si traduce nel rischio di perdita, ma assicurarsi la possibilità di acquistare o vendere ad un determinato prezzo (prezzo di esercizio) tutela dalle perdite.

Colui che vende l’opzione (intermediario o broker) da questo contratto riceve il premio pagato dall’acquirente, questo è il costo dell’opzione. Bisogna però distinguere due tipologie di opzione vanilla. La prima è l’opzione vanilla europea, che può essere esercitata solo alla scadenza e non prima di essa, la seconda è l’opzione vanilla americana, che può essere esercitata anche prima della naturale scadenza.

Convenienza nell’esercitare l’opzione

Cerchiamo di delineare quali possono essere gli ulteriori vantaggi nell’esercizio delle opzioni vanilla partendo da un esempio. Poniamo che un trader acquisisca a 10 euro il diritto di acquistare tra sei mesi le azioni di una società (titolo sottostante) al prezzo 100 euro. Qualora in quella data il valore delle azioni sia 150, avremo un profitto di altri 40 euro, a condizione ovviamente che si decida di rivendere subito.

Se invece il prezzo delle azioni in quella data è di 80 euro, potremo scegliere di non esercitare l’opzione call, in questo caso abbiamo perso il premio pagato per acquistare le opzioni vanilla (10 euro).

Le cose cambiano se abbiamo acquistato opzioni put, al costo di 10 euro, impegnandoci a vendere a 100. Se nella data stabilita il prezzo delle azioni è di 80, avremo un buon guadagno nell’esercitare l’opzione e vendere a 100 (guadagno 10 euro), ma potremmo decidere di non esercitare l’opzione qualora si ritenga che il valore possa aumentare in modo vertiginoso nel tempo.

Se il trader si è impegnato a vendere a 100 e il titolo sottostante ha invece un valore di 130, è ovvio che deciderà di non esercitare l’opzione vanilla: potrebbe in questo caso perdere i 10 euro e vendere senza opzione a 130 guadagnando 20.

Altre guide e consigli sul trading binario

Trading binario 60 secondi Trading binario 60 secondi: cos’è? Il trading online assume diverse sfumature, una delle più apprezzate è il trading binario 60 secondi. Le opzioni binarie 60 secondi assicurano di fatti margini di guadagno molto interessanti, corrispondenti di solito al 75%. Sono uno strumento dalla natura puramente speculativa che dispone di una scadenza pre-impo...
Investire nell’oro con le opzioni binarie La prima regola per poter guadagnare nelle opzioni binarie è conoscere bene gli asset con cui si vuole investire. Se il trader decide di investire i suoi soldi in una materia prima come l’oro deve conoscere tutto riguardo a uno degli asset più usati. L’oro: la materia prima più usata L'oro è una materia prima molto utilizzata, probabilmente perc...
Importo minimo per aprire una posizione: panoramica delle offerte Trade minimo: le offerte migliori Sono molti gli elementi che vanno considerati quando un trader delle opzioni binarie è chiamato a scegliere un broker. Tra questi spicca importo minimo per aprire una posizione, noto più brevemente come “trade minimo”. Si tratta dell’investimento più piccolo che il broker consente di fare. Da questo punto di vi...
Opzioni binarie opinioni: ecco quelle da smentire Opzioni binarie: i falsi miti da sfatare Intorno alle opzioni binarie si è detto tutto e il contrario di tutto. Ancora oggi la questione opzioni binarie opinioni rimane spinosa. Alcuni miti, tanto per cominciare, vanno sfatati. Ecco quali. Le opzioni binarie sono una truffa. Questo non è vero. O, almeno, esistono alcuni soggetti che la interpretan...
Opzioni binarie lungo termine Opzioni binarie lungo termine Le opzioni binarie a lungo termine sono l’ideale per i trader più esperti, capaci di gestire questo tipo di opzioni. Infatti comportano la previsione se il prezzo alla scadenza sarà sopra o al di sotto del prezzo di mercato in un punto predeterminato nel tempo. Se si ipotizza che il prezzo dell’asset sarà superi...
Investire nel rame con le opzioni binarie Pur non essendo comune come l’oro e il petrolio, il rame è un materiale molto utilizzato specialmente nella produzione industriale, nei trasporti, nelle condutture di gas e di acqua potabile, nella coniazione di monete e infine è alla base della realizzazione di grandi opere. Il rame è uno dei metalli che detiene le migliori qualità e diverse pr...