Strategie opzioni binarie per principianti

Strategie opzioni binarie semplici: il following trend

Le opzioni binarie sono famose per essere abbastanza semplici e quindi fruibili dalla massa. Nella loro versione standard, infatti, necessitano di un numero di competenze minori rispetto – per esempio – al forex. Un altro paio di maniche è riuscire a produrre trade vincenti. Il segreto è sempre lo stesso: utilizzare strategie quanto più efficaci possibile. Ma se il trader è inesperto, come può mettere in campo un approccio strategico?

Per fortuna, esistono strategie opzioni binarie per principianti. La più semplice di tutte è il following trend. Questo metodo procede da una semplice constatazione: quando un trend è consolidato, è molto probabile che l’asset prosegua nello stesso piuttosto che inverta la sua rotta. Nel concreto, questa convinzione si traduce nella strategia del “following trend”. E’ sufficiente impostare l’opzione GET (l’asset alla scadenza risulta più forte) e una scadenza breve. Lo svantaggio principale risiede nel fatto che i guadagni sono spesso risicati – proprio perché il rischio è basso.

Strategie opzioni binarie per principianti: le medie mobili

Anche i principianti possono permettersi di utilizzare l’analisi tecnica, o almeno la parte più facile di questa. Il trucco sta nell’adoperare solo gli indicatori che non presentano margini di prevedibilità. Indicatori che, pur difficili da leggere, non richiedono un intervento in corsa in caso di un mutamento della situazione.

Tra questi spiccano le medie mobili. Per capire se un asset sta per invertire la rotta è sufficiente utilizzare le medie mobili. Ne basta una lenta – ossia a 26 periodi – e una veloce – a 13 periodi. E’ tutta una questione di interazione.

Se la media mobile veloce “buca” dall’alto verso il basso una media mobile lenta, vuol dire che siamo vicini alla rottura di trend: si passerà presto – se le previsioni non mentono – da una tendenza positiva a un’altra negativa. Se la media mobile veloce buca dal basso verso l’alto una media mobile lenta, siamo in prossimità di una rottura in senso positivo. Manca comunque un ingrediente: il “quando”. Dal momento che per i principianti è difficile venire a patti con la tempistica, è consigliato impostare una scadenza piuttosto lontana.

Lo stesso dicasi con Fibonacci. L’unica difficoltà è impostare il punto 0 e il punto 100. Va preso, ovviamente, il minimo e il massimo nel periodo che è stato stabilito (sono preferibili 26 periodi). Dopodiché si utilizza l’andamento come se fosse la media mobile veloce e il rintracciamento come se fosse la media mobile lenta, e si ricavano così i segnali di inversione. Il rintracciamento da preferire sono quelli centrali.

Altre guide e consigli sul trading binario

Strategie trading opzioni binarie: il fattore trend Opzioni binarie: due approcci strategici Le opzioni binarie spesso vengono associate al gioco d’azzardo, aprendo la strada ad accuse di truffa ai danni dei poveri investitori. In effetti, la struttura particolare del trading binario porge un po’ il fianco (è in stile “o la va lo spacca”). Ciò non toglie, però, che le opzioni binarie impongano stud...
Strategie Trading Binario: quali sono le migliori? Strategie trading binario efficaci per guadagnare in modo sicuro e soldi reali. Ecco una guida per capire quali sono le migliori! Gli investimenti di oggi Oggi le forme di investimento sono molte. Così come sono tanti i metodi per investire denaro, pochi sono quelli che apportano grandi guadagni, ma soprattutto guadagni sicuri. Negli ultimi an...
Strategie Opzioni Binarie: Martingala e Antimartingala Per riuscire a guadagnare con il trading binario è necessario adottare delle giuste strategie, alcune tra le più usate, soprattutto dai più esperti sono la Martingala e Antimartingala. Se siete agli inizi, ma una volta divenuti anche esperti trader, potrà capitarvi di perdere una scommessa. Applicando la strategia di Martingala, si raddoppia ...
Strategia Opzioni Binarie: il VIX indice di volatilità implicita del prezzo Nel trading binario la strategia è tutto, di conseguenza se avete deciso di cominciare a investire online, vi consigliamo di adottare una sana è utile abitudine. Ogni mattina, prima di fare trading online, visionate il VIX, ossia l'indice di volatilità che permette di verificare se sono stati o meno raggiunti i valori estremi. Che cos'è il VIX?...
Trading binario: strategie da adottare nel 2017 Per trading binario si intende l’acquisto delle famose opzioni binarie, note nell’ambiente finanziario anche come “opzioni digitali”. Si tratta di contratti in grado di far guadagnare chi prevede il giusto andamento di un asset, che altro non è che una coppia di valute, azioni, materie prime o titoli. Questo modo di fare trading sta ottenendo un...
Trading volatilità: consigli di natura strategica Trading System volatilità: una risorsa fondamentale Trading volatilità: tutto quello che devi sapere. Il concetto di volatilità ha più definizioni. Quella riconosciuta universalmente come valida, o perlomeno utilizzata a fini strategici, suggerisce che la volatilità è semplicemente l’escursione massima di un prezzo nell’arco di un periodo scelto a...