Broker opzioni binarie regolamentati: Quali autorizzati Consob, Cysec, Mifid?

L’avvento e lo sviluppo di strumenti informatici e la facile reperibilità di connessioni internet ha portato allo sviluppo di piattaforme online dedite all’attività di trading, ovvero la compravendita di strumenti finanziari.

Questo mondo presenta aspetti e peculiarità di assoluto fascino e appare tutto da scoprire, tuttavia è bene essere informati per tutelarsi nel miglior modo possibile.

Alcuni dei prodotti più in voga e di maggior affidabilità per iniziare a fare trading sono sicuramente le opzioni binarie, le quali richiedono un’opportuna disquisizione.

Prima di addentrarsi su cosa siano le autorizzazioni e le certificazioni del trading online, ricordiamo brevemente cosa sono le opzioni binarie.

Opzioni binarie: cosa sono

Le opzioni binarie rappresentano forse il prodotto finanziario più importante e maggiormente utilizzato dai trader.

Sono dei derivati, per cui il relativo prezzo di mercato è dipendente dall’andamento di un asset sottostante.

Questo particolare tipo di prodotto si differenzia per la data di scadenza a cui è posto. Scelta dal trader, questa è solitamente fissata in base a quello che si pensa possa essere l’andamento del titolo in questione.

Alcune opportunità di investimento in opzioni binarie sono rappresentate dai tipi:

  • “one touch”, acquistabile nei weekend ed offre guadagni che possono raggiungere il 500 % di quanto investito;
  • “call” (o di acquisto) basano la loro possibilità di guadagno sull’aumento di valore raggiunto dall’asset sottostante al momento della scadenza dello strumento;
  • “put” (o di vendita), prevede un guadagno qualora, alla scadenza dell’opzione, il valore di questa risulti essere diminuito.

Broker opzioni binarie regolamentati: Consob, Cysec e Mifid

La possibilità di operare nel vasto mondo del trading con strumenti quali le opzioni binarie richiede autorizzazioni specifiche.

Infatti è necessario che le piattaforme in questione dispongano di licenze Consob e Cysec.

Cysec

Il Cysec è l’ente di controllo internazionale per eccellenza, acronimo di CYprus Securities and Exchange Commission. E’ famoso per essere stato il primo organismo ad aver applicato le norme europee disposte in materia.

L’organigramma del sopracitato è composto da 5 membri e vi fanno parte rappresentanti della Banca centrale e dei ministeri della finanza ciprioti. Di fatto, i migliori broker internazionali sono in possesso della licenza Cysec.

Tra le altre funzioni svolte dal Cysec, vi sono:

  • monitoraggio quotidiano sulle sessioni di trading;
  • controllo su possibili anomalie all’interno dei mercati finanziari;
  • rilascio di autorizzazioni;
  • commissione di sanzioni o sospensioni della licenza;
  • vigilanza e verifica sulle società quotate nella Borsa;

Consob

Per quanto riguarda le licenze limitate al territorio italiano, qualunque broker che intenda operare nel belpaese è tenuto ad essere in possesso di licenza Consob (COmmissione Nazionale per le Società e per la Borsa).

Salita più volte agli onori della cronaca per le sue continue attività di vigilanza, questo ente fornisce le dovute attestazioni a chiunque voglia immettere i propri prodotti nel mercato finanziario italiano.

Nella maggior parte dei casi i broker che hanno ottenuto una licenza di tipo Cysec non hanno difficoltà ad ottenere una licenza Consob, motivo per cui tutti i broker riconosciuti sono in possesso di entrambe le autorizzazioni.

Mifid

Una menzione speciale è da dedicare alla normativa Mifid (Market In Financial Instruments Directive), il cui scopo è quello di salvaguardare gli interessi degli utenti delle piattaforme di trading.

I broker sono in continuo aumento, quindi sono obbligate a specificare in maniera chiara le condizioni contrattuali e le funzioni offerte sui propri siti, facendo luce sulle possibilità di guadagno e sui rischi che si possono correre.

Quali sono i broker opzioni binarie regolamentati?

Uno dei broker più famosi a livello internazionale e dotato di opportune licenze è 24option, di proprietà della Rodeler Limited (società registrata a Cipro).

Altrettanto affidabile è il broker TopOption, famoso per essere stato il primo ad ottenere la licenza Consob sul suolo italico.

In ambito europeo, una delle eccellenze è sicuramente rappresentata dalla BdSwiss. La società elvetica, infatti, è in possesso delle dovute attestazioni e offre ai suoi trader più di 160 differenti prodotti finanziari.

Altre società sicure, proiettate ai mercati internazionali e dotate di regolari licenze sono la Stockpair e la Banc de Binary.

Un caso particolare è quello legato al riconoscimento della società Anyoption. Questa, nel marzo 2013, veniva bloccata dalla Guardia di Finanza italiana per mancanza di licenza Consob e presunte irregolarità nelle proprie attività.

Dopo pochi mesi, a ottobre 2013, l’ente italiano rilasciava regolare licenza ad Anyoption, mettendola finalmente in condizione di operare sul mercato nazionale. Ad oggi questa società vanta un gran numero di iscritti sulla propria piattaforma web.

Perché investire in opzioni binarie

I vantaggi di investire in opzioni binarie sono diversi. Prima di tutto, l’internazionalizzazione che caratterizza le piattaforme, in grado di offrire ai clienti tanti strumenti finanziari oltre che un quadro d’azione chiaro e trasparente.

I dati di mercato sono aggiornati costantemente e in tempo reale, le notizie giungono in maniera immediata e, rispetto al trading di tipo tradizionale, la possibilità di svolgere questa attività on-line comporta dei costi inferiori per tutti gli operatori, grazie alla mancanza di costi di commissione.

Qualunque sia la vostra scelta, è bene ribadire che i migliori broker di opzioni binarie sono quelli citati in precedenza e in possesso di licenza Cysec e Consob. La tutela delle vostre informazioni, dei vostri conti e delle vostre attività è ben più preziosa dell’apparente e fraudolenta prospettiva di guadagni sproporzionati e dall’incerta provenienza.

Altre guide e consigli sul trading binario

Le 10 criptovalute che hanno guadagnato di più nel 2017 L’anno scorso è stato un anno caratterizzato dal fenomeno delle criptovalute. A dire il vero le criptovalute esistono già da un decennio circa. Nel 2017 tuttavia abbiamo tutti letto o ascoltato annunci sensazionali sull’impennata vertiginosa del valore delle criptovalute. Il dibattito si è scatenato in merito all’affidabilità di questa nuova for...
Investire in Borsa: le azioni della Banca Unicredit Le azioni del gruppo Unicredit sono quotate in Borsa dal 2005. Il gruppo bancario è una delle 40 società, incluse nel FTSE MIB 40, ossia l’indice più importante del mercato azionario italiano. Unicredit è uno tra i primi gruppi di credito italiani ed europei. E' la seconda banca più grande in Italia. Prima dell’avvento di internet, diversi in...
Il trading binario in Italia: tendenza e attività delle migliori piattaforme italiane. Le operazioni di trading binario in Italia sono state oggetto di molto interesse per le loro caratteristiche possibilità di alti guadagni. Il trading binario è una forma di investimento su strumenti finanziari derivati. Visto il rischio delle operazioni, si tratta di un settore altamente regolamentato dalla Consob, un ente regolamentatore nel se...
Derivati Finanziari Derivati Finanziari: cosa sono Con il termine derivati finanziari si intende un contratto che esegue prestazioni monetarie in base all’andamento del prezzo di un’attività sottostante finanziaria di qualsiasi tipologia. E' strettamente legato al concetto, espresso dal termine inglese commodity derivatives, che fa riferimento ad attività sottosta...
Investire in borsa: boom quotazioni criptovalute Il mondo della borsa ha sempre affascinato chiunque, compresi coloro che della Borsa capiscono poco o niente. Un tempo investire in Borsa era un lusso per pochi, uno spazio dedicato a ben pochi eletti. Internet, ancora una volta, ha stravolto ogni cosa. Ha stravolto il significato stesso di fare trading, di guadagnare soldi online e di investire d...
Glossario trading binario: l’importanza di usare la terminologia corretta Glossario trading binario Asset Chiamati anche sottostanti, il termine indica il bene finanziario sul quale le piattaforme di trading costruiscono l’opzione binaria. Le azioni, gli Indici di Borsa, le materie prime, le coppie di valuta (Forex), ecc… sono asset. Broker Con questo termine si intendo le piattaforme di trading che stabiliscono q...