Glossario trading binario: l’importanza di usare la terminologia corretta

Glossario trading binario

Asset

Chiamati anche sottostanti, il termine indica il bene finanziario sul quale le piattaforme di trading costruiscono l’opzione binaria.

Le azioni, gli Indici di Borsa, le materie prime, le coppie di valuta (Forex), ecc… sono asset.

Broker

Con questo termine si intendo le piattaforme di trading che stabiliscono quali asset trasformare in opzioni binarie.

Le piattaforme di trading sono dei veri e propri intermediari attraverso i quali è si negoziano opzioni, azioni o qualsiasi altro prodotto finanziario del trading online.

Bonus

Gran parte dei broker offre un bonus in denaro nel momento in cui ci si registra.

Deposito

E’ una somma in denaro che ogni piattaforma stabilisce come somma minima per attivare un conto.

 

Premio

E’ la somma che si decide di utilizzare per comprare una opzione.
Il premio viene stabilito dal trader, l’investitore, e prevede sia un minimo che un massimo.

Con le opzioni binarie più si investe e più alto sarà il valore della vincita .

Previsione

Riguarda l’andamento di prezzo dell’ asset, e può essere “Call” o “Put”.

Il valore “Call” corrisponde ad una previsione di tipo rialzista, mentre il valore “Put” a una di tipo ribassista.

Un’ opzione binaria inizia nel momento in cui si clissa sul tasto corrispondente la decisione presa (Call o Put), e termina nel momento indicato dalla scadenza.

Una volta scelto l’asset sul quale investire, il trader deve stabilire se il prezzo alla scadenza sarà più alto o più basso di quello di acquisto.

Nel caso in cui la previsione sia corretta si ottiene il guadagno (rendimento).

Prezzo di acquisto

E’ il prezzo di mercato delle opzioni binarie.

 

 

Rendimento

E’ il guadagno delle opzioni binarie, sempre riferito al profitto netto.  Si esprime in percentuale.

Le opzioni binarie garantiscono un profitto fisso, stabilito a priori dalle piattaforme di trading.

Il rendimento è sempre compreso tra il 70% ed il 90%, e da alcuni broker è previsto anche un rimborso (10/15%) sulle negoziazioni chiuse in perdita.

 

Scadenza

E’ l’arco di tempo stabilito dal broker entro cui si deve avverare la previsione.

Può variare da un minimo di 15 minuti ad un massimo di un mese o più.

Più ristretto è l’intervallo temporale e tanto più velocemente si possono fare transazioni.

Trade minimo

Si riferisce all’acquisto di una opzione binaria, e indica il costo minimo di ogni opzione.

 

Altre guide e consigli sul trading binario

Le 10 criptovalute che hanno guadagnato di più nel 2017 L’anno scorso è stato un anno caratterizzato dal fenomeno delle criptovalute. A dire il vero le criptovalute esistono già da un decennio circa. Nel 2017 tuttavia abbiamo tutti letto o ascoltato annunci sensazionali sull’impennata vertiginosa del valore delle criptovalute. Il dibattito si è scatenato in merito all’affidabilità di questa nuova for...
PIL: cos’è e perché è importante nel trading online? Spesso si parla di PIL, anche per l'importanza che tale dato ha per l'economia di uno Stato. In effetti si tratta di un indicatore molto importante per capire lo stato di salute economica di un Paese e che, come tale, può fornire indicazioni anche per un settore come il trading online. Proprio per questo motivo in prossimità dell'uscita dei dati...
Indicatore MACD Per guadagnare con le opzioni binarie è necessario utilizzare delle strategie specifiche, come l'uso dell’indicatore MACD. Indicatore MACD: che cos'è? Il MACD (Moving Average Convergence-Divergence) è un indicatore tecnico inventato da Gerald Appel nel 1970. E' solo nel 1986 che Thomas Aspray aggiunge il grafico della divergenza al MACD, per s...
Il trading binario in Italia: tendenza e attività delle migliori piattaforme italiane. Le operazioni di trading binario in Italia sono state oggetto di molto interesse per le loro caratteristiche possibilità di alti guadagni. Il trading binario è una forma di investimento su strumenti finanziari derivati. Visto il rischio delle operazioni, si tratta di un settore altamente regolamentato dalla Consob, un ente regolamentatore nel se...
Investire in Borsa: le azioni della Banca Unicredit Le azioni del gruppo Unicredit sono quotate in Borsa dal 2005. Il gruppo bancario è una delle 40 società, incluse nel FTSE MIB 40, ossia l’indice più importante del mercato azionario italiano. Unicredit è uno tra i primi gruppi di credito italiani ed europei. E' la seconda banca più grande in Italia. Prima dell’avvento di internet, diversi in...
Aumento di capitale. Le opportunità e i rischi del trading binario Negli ultimi anni il sogno dell'aumento di capitale ha contribuito alla crescita esponenziale del numero di trader sulle varie piattaforme per iniziare a operare in borsa. Sono moltissimi quelli che oggi riescono a fare soldi investendo sui mercati, grazie anche a piattaforme sempre più facili ed intuitive e alla richiesta di depositi minimi talvo...